mercoledì 20 gennaio 2010

whisper

sussurra all'orecchio della sacerdotessa i segreti del mondo,
senza perdere il fine,
senza ricordare l'inizio,
come il serpente che si mangia la coda.
senza paura del sogno,
senza coraggio della veglia.
respira,
respira,
l'aria si fa pesante
rempie i polmoni
soffocherai?o sarà solo un altro respiro?

Mariposa

...vola silenziosa la farfalla infernale...
sui sospiri sui silenzi del passato...
col suo leggero tocco trasforma tutto in sogno,
leggere le onde delle sue ali fluttuano nel vento.
aria, acqua, terra e fuoco tutto unisce in un vortice infinito
dalla terra nasce, grazie alla scintilla della vita, aria diventa e acqua sogna
vive e muore e rinasce in un circolo infinito di una bellezza senza paura
non appassirà mai,
mai vedremo le sue ali non sognare di raggiungere il sole
mai la vedremo abbandonare l'aria
mai la vedremo mancare il tocco
lei sempre tornerà
a noi che l'amiamo.

hope&fear

"Non c'è speranza senza paura, nè paura senza speranza" Spinoza
forse la verità è che quando la paura ti controlla ogni azione, ogni pensiero,ne sono impregnati,come un odore nauseabondo...così intenso che ti paralizza...e poi arriva la speranza che ti fa prendere un respiro di sollievo, ma dura sempre così poco, è non sembra mai veramente reale.
nel silenzio della mia mente a volte penso di poter combattere ma il dolore rimane e affonda sempre di più i suoi artigli nella mia carne.
ma forse non è una cosa così negativa,in fondo vuol dire che sono ancora viva.
a volte il mio cuore si innalza oltre vette che non avrei neanche sperato di sognare
e poi la realtà mi colpisce ogni volta...
ma nonostante questo voglio vivere, voglio rischiare,voglio tutto.
ho sempre voluto tutto,non ho mai amato escludere le possibilità nella mia vita.
perchè in fondo quando uno compie una scelta,esclude una strada dalla propria vita e nulla potrà mai riportarlo indietro. perchè scegliere?io voglio tutto.
memento audere semper